FAQ

In che condizioni fisiche devo essere prima di iniziare le mie lezioni di Pilates?

 

Pilates è adatto a tutte le età, costituzioni fisiche e livelli di allenamento. Tuttavia, come per ogni nuova attività sportiva, si consiglia di ottenere l’approvazione del tuo medico. In caso di dubbio, si consiglia di prenotare una visita dal fisioterapista. Pilates non è rivolto solo alle persone che vogliono sentirsi in forma, ma è stato pensato e studiato soprattutto per le persone che hanno bisogno di un aiuto supplementare per il recupero di una condizione fisica ottimale.

 

Qual è il modo migliore per iniziare?

 

Le tue prime 6-10 sedute di ginnastica Pilates dovrebbero essere individuali. Questo permetterà all’istruttore di valutare la vostra condizione fisica e a te di conoscere le numerose e specifiche attrezzature Pilates. Queste sessioni ti permetteranno di familiarizzare con il programma, il linguaggio e la filosofia di Pilates, in modo che l’allenamento possa rispondere al meglio alle tue specifiche esigenze. Dopo la prima serie di lezioni individuali, insieme al tuo istruttore deciderai se passare o meno alle lezioni di gruppo.

 

Pilates mi aiuterà a perdere peso?

 

L’impegno e la costanza nell’allenamento migliorerà sicuramente il tuo aspetto fisico e la tua postura. Sebbene il metodo Pilates non è stato concepito per perdere peso, molti dei nostri clienti ci hanno segnalato come i benefici ottenuti li abbiano stimolati a mantenere una dieta equilibrata e incrementare l’esercizio fisico, perdendo inevitabilmente peso.

 

Pilates può aiutarmi a curare il mal di schiena?

 

Le cause del mal di schiena sono molto varie. Abbiamo avuto un grande successo nella riabilitazione dei clienti che hanno sofferto di mal di schiena a causa di squilibri muscolari, posture errate, sofferenze post-operatorie e post-parto.

 

Qual è l’abbigliamento più adatto?

 

È consigliato un abbigliamento confortevole, ma evitate tute o magliette di dimensioni eccessive che renderebbero difficile per l’istruttore osservare la corretta esecuzione degli esercizi durante la lezione. Tutti però sono tenuti a indossare i calzini e a evitare gioielli pendenti, per ragioni di sicurezza e comodità.

 

Quante volte a settimana dovrei fare Pilates?

 

Per ottenere risultati ottimali, si consiglia una frequenza di 2 o 3 volte a settimana. Ciò può includere lezioni individuali o di gruppo. Alcuni dei nostri clienti hanno riscontrato i primi miglioramenti già nell’ambito di 10 a 15 sedute. La costanza è la chiave di ogni allenamento.

 

Posso fare Pilates anche durante la gravidanza?

 

È sempre bene consultare il proprio medico prima di iniziare un programma di allenamento. Pilates è comunque un metodo di esercizio fisico adatto anche durante la gravidanza. Studi dimostrano che, se eseguiti con la supervisioni di un istruttore, gli esercizi di Pilates attivano i muscoli addominali di base e i muscoli pelvici (Endleman 2008, Hodges 2006). Molti dei nostri clienti hanno ottenuto grandi benefici da sessioni di Pilates prima e dopo la gravidanza, riscontrando come il Metodo abbia contribuito a rafforzare e tonificare i muscoli posturali, posizionare correttamente il feto e tornare in forma dopo il parto.

 

Pilates è adatto anche per la Terza Età?

 

Il Metodo Pilates, adeguatamente pianificato dall’istruttore, può soddisfare le esigenze specifiche di ogni età e livello di forma fisica, e proprio per questo sta guadagnando sempre più popolarità anche nella fascia della Terza Età, intervenendo sulla postura del corpo, sulla flessibilità, la forza muscolare e la resistenza. D’altronde, Joseph Pilates praticò il suo metodo fino agli ottant’anni!

 

 

True Pilates Milano sas       Via Fabio Filzi 1       tel. 02 66983391    info@truepilatesmilano.com